Newsletter
Per iscriverti alla nostra newsletter č sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.

Social network
la famija turineisa su facebook la famija turineisa su flickr

Storia di Giacometta

Giacometta compagna di Gianduja rappresenta la saggezza delle donne piemontesi, il suo buonsenso le permette di risolvere anche i problemi più difficili, è pronta ad aiutare i poveri e a reagire contro i prepopenti.

disegno-giacomettaPer merito della "Famija Turineisa" si continua a tenere viva la tradizione piemontese, con la periodica nomina di un Gianduja  e di una Giacometta  che siano  testimonial in varie manifestazioni culturali.

E nella scelta della  Giacometta, la Famija Turinèisa non dimentica questo "modo di essere piemontese", caratteristiche che  si ritrovano ben delineate in, Sismia Selvaggia Spertino, che lo scorso anno ha vestito i panni della "Bela Monregaleisa" a fianco del "Moro" maschera della citta di Mondovì.

Con la sua gentilezza, eleganza e bel garbo come vuole la tradizione piemontese ha conquistato il cuore di Gianduja.

Sismia Selvaggia Spertino vive a Trinità in provincia di Cuneo ed è nata il 16/11/1985.
Ha conseguito il diploma scientifico-linguistico e adesso è iscritta alla Facoltà di Giurisprudenza magistrale. Consegue l'attestato a livello europeo P.E.T per la lingua inglese e supera l'esame D.E.L.F. 2° degrè per la lingua francese. Appassionata di lingue straniere parla bene anche il tedesco e lo spagnolo.

Si diletta nello sci di discesa, a giocare a tennis e occasionalmente suona il pianoforte. È appassionata di cavalli ed equitazione uno sport che da qualche anno pratica a livello amatoriale.


Scarica la scheda completa di Giacometta